La nuvola del caffè

Una sperimentazione, un sito dedicato alla parola, non poteva esimersi dall'integrare le sue pagine, non solo con gli ormai più classici strumenti di riferimento, condivisione, sondaggio e valutazione, a cui siete abituati, ma con strumenti sempre più "attenti" a queste nostre inseparabili amiche.

Nel nostro caffè virtuale, tutto dedicato alle parole, anche le nuvole, arredo irrinunciabile per banconi e tavolini di ogni locale degno di tale qualifica, sono costituite da parole (soprattutto da quando è in vigore, opportunamente secondo noi, l'assoluto ed intelligente divieto di fumare nei locali pubblici).

Le "nuvole di parole", che gradualmente inseriremo in ogni nuova pagina di questo nostro sito, non rappresentano una novità nel panorama dell'analisi testuale. Sono, però, strumenti sempre più diffusi grazie alla fruizione degli stessi da parte di media di tutti i tipi. È una tecnica derivata dalle scuole di semantica quantitativa statunitense, risalenti agli anni quaranta, cinquanta dello scorso secolo, che basa l'analisi di un testo sulla frequenza, statisticamente considerata, con cui nello stesso appaiono la parole.

Noi ci accontenteremo del risultato grafico ottenuto dal trattamento statistico della "homepage" e delle pagine, che sottoporremo a tale tecnica, interviste comprese, per condividere con voi, anche solo da un punto di vista "qualitativo - percettivo", una certa attitudine, tipica del nostro istituto di ricerca, atta non solo ad comprendere un testo, ma ad osservarne la composizione, la distribuzione delle parole e la risultanza di significati e modulazioni di questi in modo non "lessicalmente dichiarato", senza la pretesa di porre sotto "analisi" autori ed interessati, ma cogliendo l'opportunità di approfondire ogni aspetto della creatività espressa da un contributo.

Le nuvole ottenute dall'analisi di un contenuto saranno inserite di seguito allo stesso e riportate, in scala ridotta nell'elenco sottostante. Potrete utilizzare i campi relativi ai commenti, inseriti al fondo di ogni sezione, per condividere con noi ed i nostri visitatori, non solo le vostre opinioni relative al tema trattato, ma anche, fruendo della visione offerta dalla nuvola, ulteriori aspetti maturati dalle vostre analisi ed osservazioni.

È solo un timido inizio, che, possiamo scommetterci, vi entusiasmerà.

Di seguito le "nuvole" rilevate.

06.12.2016
Fausta Genziana Le Piane
in "Tavolini riservati""

04.06.2016
Gianluca Pirozzi e
Clara GAresio:

in "Lettura con l'autore"

31.05.2016
Luciana
Navone Nosari:

in "Tavolini riservati"

01.04.2016
Emanuela Caponi
in "Tavolini riservati"

29.03.2016
Stefano Iatosti
in "Tavolini riservati"

16.03.2016
Ginluca Pirozzi
in "Come eravamo"

12.02.2016
Francesca Battistella
in "Come eravamo"

11.02.2016
Pee Gee Daniel
in "Le parole sospese"

01.02.2016
Giovanni Giolitti
in "Intervisti improbabili"

31.01.2016
La nuvola della "homepage"

28.01.2016
Silvia Vitrò
in "Tavolini riservati"

11.12.2015
Fausto Coppi
con Fabio Lauri

11.12.2015
La nuvola della "homepage"

10.12.2015
Andare restando
di Daniele D'Agostino

07.12.2015
L'occidente ferito
di Annalisa Martino

 


Informazioni su questa pagina
titolo:"La nuvola del caffè"
autore: INFOGESTIONE dli
data di pubblicazione:
07.12.2015
ultimo aggiornamento
06.12.2016
codice di riferimento:
I110130.1539.DLI.AP.man/IICA1612061000MANa1
     
I CAFFE' CULTURALI
sito sperimentale del Dipartimento per lo Studio della Linguistica e dell'Italianistica della società INFOGESTIONE

Questo sito è di proprietà della società INFOGESTIONE di Gian Stefano Mandrino & C. s.a.s.
sede legale: via Bardonecchia, 93 - 10139 - Torino - Italia -
tel.: 0039 - 011 - 3835724
Partita IVA/Codice Fiscale: 07241240014 - REA: 876784

http://www.infogestione.com
- infogestione@infogestione.com
Proprietà intellettuale della società INFOGESTIONE s.a.s.: tutti i diritti sono riservati.