Monografie

Omaggio ad Adriana Assini
a cura della redazione de I Caffè Culturali
 

"Ho fatto presto mio il concetto per capire il presente bisogna conoscere il passato e per questo scrivo i miei romanzi con lo sguardo rivolto all'indietro, scegliendo di raccontare storie di donne e di uomini di un tempo lontano dal nostro. Attraverso eventi e circostanze che li videro protagonisti ricostruisco idee e mentalità di un'epoca, scoprendo, spesso, che a cambiare davvero sono le mode e gli aspetti effimeri della società, oltre naturalmente ai mutamenti dovuti via via alle innovazioni introdotte dal progresso, mentre i sentimenti che animano gli individui, nel bene e nel male, i rapporti di forza tra le classi sociali, la corsa al potere, intrighi e corruzione restano uguali nel corso dei secoli". (Adriana Assini)

Siamo onorati, oltre che lieti, di poter inaugurare con Adriana Assini questo nuovo spazio, pensato per ringraziare coloro che, in questi oltre dieci anni di sperimentazione de I Caffè Culturali, ci hanno concesso fiducia, pazienza e, soprattutto, hanno creduto che si potesse condividere, oltre che cultura e parole, anche un poco di umanità.

Abbiamo ritenuto opportuno attendere e prepararci per la ricorrenza dei venti anni di attività di INFOGESTIONE (e gli oltre 25 anni di presenza nel settore dei suoi promotori), facendo la cosa, per noi, più bella e più importante: ringraziare tutti coloro che hanno considerato "considerabile" il nostro lavoro e senza la cui presenza e collaborazione ogni nostra iniziativa sarebbe stata un mero e sterile esercizio accademico.

>> continua

Era il 2 ottobre 2008...

...e le rose erano di Cordova

   

"Cosa sono per Lei le parole?".
"Un incredibile concentrato di significati in una manciata di consonanti e di vocali".

Era il 2 ottobre del 2008 e le frasi sopra riportate componevano le battute iniziali della prima intervista "e-mail" rilasciata da Adriana Assini a I Caffè Culturali. L'anno precedente era uscito "Le rose di Cordova" per i tipi di Scrittura & Scritture, romanzo d'esordio con la nuova casa editrice.

Di seguito il collegamento alla prima intervista rilasciata dalla nostra ospite in formato pdf, ancora reperibile presso i nostri archivi.

>> vai all'intervista del 2008

Lo stile, le vicende ed il modo di "fare storia" sono rimaste così impresse in noi de I Caffè Culturali, che con attenzione abbiamo seguito la pubblicazione dei successivi lavori: "Un sorso di arsenico" ed "Il mercante di zucchero".

Nel 2012 I Caffè Culturali propogono all'autrice una nuova intervista, una recensione ed una "Lettura con l'autrice" de
"Le rose di Cordova", che intanto iniziano a trovare successo in ambito internazionale, soprattutto presso agli ambienti accademici spagnoli.


>> vai all'intervista del 2012

>> vai alla recensione de "Le rose di Cordova"

>> vai alla "Lettura con l'autrice"

2015: "Come eravamo"

...e le interviste improbabili

La Riva Verde

Prosegue l'attività pittorica, storica e letteraria della nostra ospite, che arriva al 2014 con altri cinque volumi al suo attivo, tra cui "La Riva Verde".

Nel 2015 I Caffè Culturali varano una nuova sezione pensata per ragionare con i propri ospiti "storici" sull'evoluzione della loro attività letteraria: nasce la rubrica "Come eravamo", a cui partecipa Adriana Assini e da cui apprendiamo degli sviluppi della sua attività internazionale, delle sue nuove produzioni, in particolar modo de "La Riva Verde".

>> vai all'intervista del 2015

I Caffè Culturali sono stati pensati per sperimentare varie forme di osservazione della parola e delle sue varie manifestazioni. La storia e la diffusione degli studi storici, dove la parola riveste un ruolo fondamentale, da sempre interessano il nostro istituto e, soprattutto, la percezione presso il pubblico dei fatti e dei personaggi di altri tempi. Attraverso la sezione "Interviste improbabili" cerchiamo, utilizzando le parole di contemporanei scrittori e studiosi, nostri ospiti, di cogliere come i protagonisti delle vicende storiche siano ricordati ed interagiscano con la contemporaneità.

Non potevamo certo esimerci dal chiedere ad Adriana Assini di interpretare, ancora una volta, Juana di Castiglia, il personaggio principale de "Le rose di Cordova".

>> vai alla sezione

Con occhi di donna....

...per traguardare storia e sentimenti

   

Uno degli ambiti di indagine di questa nostra sperimentazione web è come gli autori "promuovano" se stessi, i loro lavori e come intendano l'azione della promozione.

Abbiamo proposto ad alcuni di loro di cercare di promuovere le proprie produzioni attraverso l'attività a loro più congeniale, ovvero la creazione di contenuti, affinché esprimessero il proseguimento dei propri lavori in un rapporto con il pubblico, non come mera e sterile pubblicità, ma come estensione e condivisione dei temi trattati nelle loro opere alla luce dei fatti quotidiani e della cronaca.

"Con occhi di donna" è la sezione curata da Adriana Assini, attraverso la quale ha continuato a trattare il tema della prospettiva femminile così presente nei suoi lavori letterari.

>> vai alla sezione

"Un caffè con Robespierre è una bellissima storia d'amore vissuto".

Con questa frase termina una delle rarissime recensioni che I Caffè Culturali pubblicano annualmente.

Il nuovo romanzo storico di Adriana Assini esprime, innanzi tutto, una acquisita maturità: "
"Tutto nell'opera è espressione di questa sua nuova fase: la scelta dei soggetti, lo stile, la sintassi simbolica, la giusta armonia tra vicenda storica, rigorosa, ricca di riferimenti esatti, scientifici, e vicenda privata, in un rapporto perfettamente concertato tra gli eventi e l'influenza di questi sulle vite dei personaggi, che non appaino mai come pupi su di uno sfondo di cartapesta, ma sono esempi di come la storia possa permeare in profondità le singole coscienze, sino a diventarne motivo istigatore di profonde introspezioni, offrendo un esempio di storia vissuta, del vivere la storia e dell'abilità raggiunta in questo impegnativo genere dall'autrice".

>> vai alla recensione

Adriana Assini e Scrittura & Scritture
di Chantal Corrado - editrice di Scrittura & Scritture

Il circolo letterario Book & Tè
di Eliana Corrado - editrice di Scrittura & Scritture

   

Non potevamo non chiedere alle editrici di Adriana Assini una testimonianza sulla loro autrice e sul rapporto, che le vede lavorare con affiatamento e soddisfazione dal 2007.

È una vicenda di successo sicuramente umano, oltre che professionale, come si può facilmente evincere dall'editoriale scritto da Chantal Corrado, una delle promotrici della casa editrice Scrittura & Scritture di Napoli.

>> vai al contributo

 

Oltre dieci anni di presenza su web ci hanno permesso tanti contatti con autori, editori e lettori. Sovente sentiamo da più fronti lamentele a proposito della scarsa iniziativa promozionale degli editori, soprattutto piccoli e piccolissimi.

Ovviamente questa osservazione non vale per tutti e desideriamo, a tal proposito, segnalare l'iniziativa, raccontata a "I Caffè Culturali" da Eliana Corrado, promotrice della casa editrice Scrittura & Scritture, intitolata "Il circolo letterario Book & Tè", a cui ha partecipato Adriana Assini e che la vedrà nuovamente protagonista nel prossimo ciclo di incontri.

>> vai al contributo

Tutte le opere di Adriana Assini edite da Scrittura & Scritture e reperibili su http://www.scritturascritture.it/autori/adriana-assini/


Dipingere la storia: omaggio ad Adriana Assini
a cura della redazione de I Caffè Culturali
 

"Pittura e scrittura sono per me due facce di quella stessa medaglia che è il racconto. Nell'uno e nell'altro caso, infatti, sempre dell'arte del narrare si tratta. La differenza tra le due forme espressive è tuttavia notevole. Nei miei romanzi ricostruisco storie vere, seppure con libertà nell'interpretazione dei fatti e l'inevitabile fantasia laddove testi e cronache tacciono.Nei miei acquarelli, invece, attingo liberamente a miti, fiabe, leggende, senz'altri vincoli che quelli delle mie esigenze espressive".". (Adriana Assini)

Non potevamo che concludere questa monografia, vista l'importanza di entrambe le espressioni per la nostra ospite, se non riproponendo qualche esempio dell'opera pittorica di Adriana Assini, con l'augurio di poterla ospitare ancora nei nostri spazi ed il ringraziamento per aver condiviso vita, pensieri e parole con noi de I Caffè Culturali e con il nostro pubblico.
Dipingere la storia - Photo Galley - cliccare sul presente collegamento o sulle immagini sottostanti per accedere alla galleria

Ditelo all'Ospite...ed agli amici

Informazioni su questa pagina
titolo:"Monografie - Adriana Assini"
autore: INFOGESTIONE dli
data di pubblicazione: 14.05.2016
ultimo aggiornamento
21.05.2016
codice di riferimento:
IICA1412021156MAN/IICA1605191130MANa1

 
     
I CAFFE' CULTURALI
sito sperimentale del Dipartimento per lo Studio della Linguistica e dell'Italianistica della società INFOGESTIONE

Questo sito è di proprietà della società INFOGESTIONE di Gian Stefano Mandrino & C. s.a.s.
sede legale: via Bardonecchia, 93 - 10139 - Torino - Italia -
tel.: 0039 - 011 - 3835724
Partita IVA/Codice Fiscale: 07241240014 - REA: 876784

http://www.infogestione.com
- infogestione@infogestione.com
Proprietà intellettuale della società INFOGESTIONE s.a.s.: tutti i diritti sono riservati.